COMUNICATO STAMPA:
 
Ad un certo punto la vita di questa famiglia borghese padre (Ray Lovelock) ,madre (Eleonora Giorgi ) figlia( Claudia Vismara)  si popola di: un pazzo ( Francesco Pannofino ) che dovrebbe essere il padre del protagonista ( Matteo Branciamore) , un Killer ( Antonino Iuorio) una simpatica svaporata (Elisabetta Gregoraci ) un mafioso pentito (Adolfo Margiotta) avvocati , sparatorie ,tutti improvvisamente  cominciano a rompere gli schemi, facendo tutti cose mai viste e pensate fino ad allora

FORMAT S.R.L.
Presenta

MY FATHER JACK

un film di
TONINO ZANGARDI

prodotto da MAURO VENDITTI

con
FRANCESCO PANNOFINO
MATTEO BRANCIAMORE
CLAUDIA VISMARA
RAY LOVELOCK
ELEONORA GIORGI
ADOLFO MARGIOTTA
ELISABETTA GREGORACI
MANUELA MORABITO
ANTONINO IUORIO

SINOSSI BREVE:

Questa è una storia un po’ particolare. Una vicenda che potrebbe sembrare, almeno all’inizio, una specie di telenovela venezuelana. Ma non lo è. E’ una storia di affetti perduti, di baci, di abbracci insperati, ma anche di schioppettate, sicari senza scrupoli e… anche un po’ di sesso. Ma andiamo per gradi…  Innanzitutto presentiamo il protagonista, un uomo, sui 30 anni, interessante, simpatico, intelligente. Se vogliamo trovargli un difetto a tutti i costi, potremmo dire che è un po’ ingenuo. Si chiama Matteo de Falchi e fa l’avvocato. L’avvocato di successo, per l’esattezza, perchè da qualche anno è entrato nel famoso studio Pontecorvo e sta per sposare la figlia del titolare. La promessa sposa si chiama Clara ed è bella, sexy, simpatica ed intelligente pure lei. Insomma, una coppia perfetta da fare invidia a chiunque. Una coppia come se ne vedono solo nelle pubblicità e forse nemmeno in quelle… E allora Matteo e Clara si sposano e “vissero felici e contenti”? Eh, no, ovviamente.

Related Article

Write a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *